Garmin Fenix 5 Plus cosa c’è di nuovo?

Garmin Fenix 5 Plus cosa c’è di nuovo?

Garmin ha presentato l’ultima evoluzione della sua famiglia top di gamma: Garmin Fenix 5 Plus.

Come indica il nome di base ritroviamo tutte le caratteristiche tecniche presenti nel Fenix 5 ma con tante aggiunte sia lato software che hardware che Garmin avrebbe tranquillamente potuto chiamarlo Fenix 6, vediamo ora nello specifico cosa c’è di nuovo.

Tre misure un unico Display

Fenix 5 Plus

Innanzi tutto rimane la divisione della famiglia Fenix 5 Plus nelle tre misure di cassa che già abbiamo visto nella linea Fenix 5 tradizionale: Fenix 5S Plus da 42mm, Fenix 5 Plus da 47mm e Fenix 5X Plus da 51mm, ma questa volta tutte e tre i modelli montano lo stesso display CHROMA a colori da 1,2” con risoluzione 240×240 pixel. Per mantenere lo stesso display anche nella versione da 42mm Garmin ha ridotto notevolmente la ghiera ed eliminato le viti che la fissavano alla cassa ancora presenti nelle misure più grandi, il risultato è un look diverso per il Fenix 5S Plus rispetto agli altri due modelli, si potrebbe dire più elegante e minimalista, un’alternativa che sicuramente troverà dei fan tra chi lamenta le dimensioni troppo grandi della serie Fenix ma non vuole rinunciare come accade nel Fenix 5S originale alla migliore leggibilità offerta da uno display più grande.

Mappe per tutti

Avere lo stesso display di grandi dimensioni è il prerequisito per la principale novità della serie Plus: l’introduzione delle mappa a colori su tutti e tre i modelli laddove nella serie originale del Fenix 5 era una caratteristica riservata solo al Fenix 5X, il modello di maggiori dimensioni. Le mappe preinstallate contengono non solo la topografia della regione di acquisto, nel nostro caso l’intera Europa, ma anche i sentieri e i percorsi mappati da Garmin oltre a 40.000 campi da golf sparsi per il mondo. Altra novità è l’utilizzo dei dati Trendline popularity routing per generare da dispositivo dei percorsi di lunghezza prescelta dall’utente quando ci troviamo in zone poco conosciute. Garmin nel corso degli anni ha accumulato un numero considerevole di tracciati salvati dagli utilizzatori dei suoi GPS sul sito Garmin connect e ha deciso di mettere insieme queste informazioni per individuare i percorsi più utilizzati e quindi più sicuri o scenografici, quando chiederemo al Fenix 5 Plus di suggerirci un percorso terrà conto di queste informazioni nel generare il tracciato su cui poi ci guiderà con avvisi diretti ad ogni curva e con l’indicazione sulla mappa del percorso.

Dedicato alla montagna

La serie Fenix prima di diventare un orologio dedicato a tutti gli sport era nato per una categoria più specifica, quella degli alpinisti e trail runner. Con Fenix 5 Plus troviamo 3 nuove funzioni dedicate proprio agli appassionati dell’alta quota, le prime due comuni a tutti i modelli e l’ultima dedicata solo al modello più grande Fenix 5X Plus.

La prima funzione presente in tutti i modelli e operante sullo sfondo è la possibilità di calibrare l’altimetro con l’altitudine nota sulla mappa in base alla posizione rilevata dal GPS per evitare la calibrazione manuale dell’altimetro prima di ogni escursione.

Fenix 5 Plus ClimbPro

La seconda funzione è chiamata ClimbPro ed è una schermata da poter aggiungere in qualsiasi attività che prevede delle salite. In questa schermata possiamo vedere un grafico della salita che ci troviamo davanti con la nostra posizione attuale la distanza salita fino a quel momento, i metri ascesi, l’inclinazione media, la velocità verticale e il tempo della salita. Tutto questo era già possibile vederlo sul Fenix 5 originale ma solo per l’intera escursione, la novità di ClimbPro sta nel dividere l’escursione nelle sue diverse salite e presentarci di volta in volta solo la salita che stiamo affrontano attualmente indicando anche il numero della salita rispetto al totale delle salite in cui è stata suddivisa l’escursione. Per chi deve affrontare escursioni lunghe e con più ascese questa suddivisione permette di avere una visione più chiara e dettagliata di cosa si sta affrontando al momento cosa non possibile osservando tutta l’escursione nella sua interezza vista anche la dimensione limitata dello schermo di un orologio da polso.

Fenix 5X Plus PulseOX

L’ultima novità è limitata al Fenix 5X Plus e si tratta di un nuovo sensore ottica che si aggiunge a quello del battito cardiaco chiamato da Garmin PulseOX. Si tratta a tutti gli effetti di un pulsossimetro capace di misurare la saturazione di ossigeno nel sangue, valore da tenere sotto controllo ad altitudini elevate per non rischiare problemi di salute o incidenti e ci fornisce un’idea del nostro acclimatamento per escursioni in vetta. La schermata dedicata oltre a fornire il valore attuale, per la cui misurazione è necessario restare fermi per 10/30 secondi,  mostra un grafico con lo storico delle misurazioni rapportate ad un grafico dell’altitudine per verificare come la saturazione dell’ossigeno nel sangue varia all’aumentare o diminuire dell’altitudine. Il sensore è presente solo nella versione Fenix 5X Plus per motivi principalmente di consumo di corrente, gli altri modelli infatti per questioni di spazio montano batterie più piccole e l’aggiunta di un sensore in più avrebbe ridotto ulteriormente la durata della batteria.

Musica

Come negli ultimi modelli usciti arriva anche per la serie Fenix 5 Plus la possibilità di salvare la musica su dispositivo per ascoltarla in totale autonomia senza dover portare dietro altri dispositivi se non le cuffie bluetooth. Questa caratteristica è stata resa possibile grazie all’aggiunta di una memoria di circa 4 gb dedicata alla sola musica. Oltre a salvare la propria musica è possibile sincronizzare le playlist offline di servizi come iHeartRadio e Deezer, anche se in futuro potrebbero aggiungersi altri servizi più conosciuti. L’ascolto della musica incide parecchio sulla durata della batteria ed è proprio di questo che parliamo nella prossima sezione.

Batteria

L’introduzione delle mappe nei modelli più piccoli come Fenix 5S Plus e Fenix 5 Plus ha avuto un impatto sulla durata della batteria riducendola di qualche ora rispetto agli equivalenti non Plus, discorso diverso per il Fenix 5X Plus che invece aumenta notevolmente la durata della batteria rispetto al precedente modello, di seguito riassumiamo la durata della batteria indicata da Garmin per i vari modelli:

Fenix 5S: fino a 9 giorni in modalità smartwatch, fino a 14 ore in modalità GPS con registrazione ogni secondo, fino a 35 ore con funzione Ultratrac

Fenix 5S Plus: fino a 7 giorni in modalità smartwatch, fino a 11 ore in modalità GPS con registrazione ogni secondo, fino a 25 ore con funzione Ultratrac, fino a 4,5 ore in modalità GPS e musica

Fenix 5: fino a 14 giorni in modalità smartwatch, fino a 24 ore in modalità GPS con registrazione ogni secondo, fino a 35 ore con funzione Ultratrac

Fenix 5 Plus: fino a 12 giorni in modalità smartwatch, fino a 19 ore in modalità GPS con registrazione ogni secondo, fino a 42 ore con funzione Ultratrac, fino a 8 ore in modalità GPS e musica

Fenix 5X: fino a 12 giorni in modalità smartwatch, fino a 20 ore in modalità GPS con registrazione ogni secondo, fino a 35 ore con funzione Ultratrac

Fenix 5X Plus: fino a 20 giorni in modalità smartwatch, fino a 33 ore in modalità GPS con registrazione ogni secondo, fino a 70 ore con funzione Ultratrac, fino a 13 ore in modalità GPS e musica

Garmin Pay

Arriva per il Fenix 5 Plus anche il sistema di pagamento contactless Garmin Pay che sta iniziando ora a diffondersi anche in Italia. Grazie a Garmin Pay è possibile salvare i dati della propria carta di credito sul proprio Fenix 5 Plus e utilizzare il chip NFC dell’orologio per pagare come con una normale carta contactless, la sicurezza è garantita da un codice di sicurezza da immettere per sbloccare la carta quando si mette l’orologio al polso, dopo di che finché verrà rilevato il battito cardiaco e per 24 ore la carta rimarrà sbloccata e utilizzabile per i pagamenti, una volta tolto l’orologio e perso quindi la rilevazione del battito cardiaco o passate 24 ore la carta verrà nuovamente bloccata e necessiterà di reinserire il codice prima di essere utilizzata. Per essere sicuri che la funzione sia utilizzabile con la propria carta bisogna contattare la propria banca e chiedere conferma.

Migliorie varie

Non mancano tante altre piccole o grandi migliorie di cui riassumiamo qui alcune delle principali.

Il principale miglioramento riguarda il chipset GPS aggiornato con il supporto alla rete satellitare europea Galileo oltre che a quella russa Glonas introdotta già con il Fenix 5. Questo nuovo chip, insieme ai nuovi satelliti Galileo e al miglioramenti nell’algoritmo portano ad un miglioramento del tracciato GPS registrato e una maggiore stabilità nelle situazioni limite più difficoltose.

Altro miglioramento è stato apportato alla connettività bluetooth con le cuffie e in generale al chip che gestisce antenna e comunicazioni per risolvere alcuni problemi che erano stati rilevati su Fenix 5 nella comunicazione con sensori di terze parti.

Per le notifiche da cellulare si è introdotta una nuova modalità per salvaguardare la privacy in modo che il contenuto delle notifiche non compaia automaticamente ma sia leggibile solo con la pressione di un tasto o con la rotazione del polso. Sempre in campo notifiche sarà possibile rispondere ai messaggi con risposte predefinite ma solo su sistemi Android

Varianti e prezzi

Esistono numerose varianti dei modelli Fenix 5 Plus, le differenze principali si riassumono con la misura della cassa, 42, 47 o 51mm, con il tipo di vetro, zaffiro o minerale, con i materiali, acciaio e resina o titanio e resina, e con il tipo di cinturino, gomma, pelle o bracciale in titanio, con prezzi che variano da un minimo di € 699,99 a un massimo di € 1149,99.

NO ZAFFIRO ZAFFIRO
FENIX 5S PLUS  – MISURA CASSA 42 mm
010-01987-21 SILVER CINTURINO NERO € 699,99
010-01987-23 WHITE CINTURINO AZZURRO CHIARO € 699,99
010-01987-01 WHITE-CINTURINO BIANCO € 799,99
010-01987-03 BLACK-CINTURINO NERO € 799,99
010-01987-05 WHITE-CINTURINO GRRIGIO € 849,99
010-01987-07 ROSE GOLD-CINT. BIANCO € 849,99
010-01987-11 WHITE-BRACC. ROSE GOLD € 999,99
FENIX 5 PLUS  – MISURA CASSA 47 mm
010-01988-11 SILVER-CINTURINO NERO € 699,99
010-01988-01 BLACK-CINTURINO NERO € 799,99
010-01988-03 BLACK-BRACC. TITANIO € 1.099,99
010-01988-05 TITANIUM-CINT.ORANGE € 849,99
010-01988-07 BLACK-CINTURINO PELLE NERO € 849,99
FENIX 5X PLUS – MISURA CASSA 51 mm
010-01989-01 BLACK-CINTURINO NERO € 849,99
010-01989-03 BLACK -CINTURINO PELLE MARRONE € 899,99
010-01989-05 BLACK-BRACC. TITANIO € 1.149,99