Converse

Converse

Converse è da sempre sinonimo di basket, rock & roll e tanto altro, dopo essere stato il “must have” di atleti, artisti, ribelli e visionari, esaltandone l’individualità ma anche il mondo comune. Divenuta famosa in tutto il mondo per le scarpe in tela e gomma, Converse offre ad oggi anche una linea di orologi, analogici e digitali, colorati e sportivi. Assecondare ed esaltare la creatività di ciascuno, questi sono gli obbiettivi raggiunti grazie a materiali innovativi, rubati ad un mondo che Converse da sempre esplora: la gomma dei palloni da basket, il metallo dei canestri, gli amplificatori e gli occhielli delle sneakers che generazioni hanno indossato, la tela e tutto il bagaglio creativo che essa racchiude in sè.

La Converse Rubber Shoe company viene fondata nel 1908 da Marquis Mill Converse, ben presto il legame con il mondo dello sport e in particolare del basket viene suggellato quando nel 1921 Charles “Chuck” Taylor, giocatore e promotore del basket a livello internazionale, divenne ambasciatore delle scarpe Converse dando il suo nome ad alcuni modelli. Negli anni 50 e 60 Converse raggiunge il massimo di popolarità e divenne brand iconico dell’America, del boom economico e dello sport guadagnando l’80% del mercato delle sneakers in America. Converse resta ancora oggi tra le prime 10 aziende di scarpe del mondo e approfitta della risonanza del suo nome per esplorare nuovi mercati e diversificare la sua offerta come nel caso della nuova collezione di orologi oggetto di questa news importata in Italia e buona parte dell’Europa dal gruppo Morellato & Sector.

Ma bando alle presentazioni e veniamo alla proposta Converse nel vasto mondo degli orologi:

Rookie

Rookie è il nome della prima linea Converse, si tratta di un orologio decisamente estivo presentato in ben 12 varianti di colore. Un unico modello unisex come tutti i modelli Converse, la cassa generosa di diametro 43 mm con corona leggermente decentrata in corrispondenza delle ore 4 è ricoperta in silicone e forma con il cinturino un unico blocco che arriva a ricoprire anche la fibbia, il passante del cinturino è dotato di fermo. I quadranti della famiglia rookie sono dello stesso colore di cassa e cinturino, dominati al centro dalla stella simbolo della Converse, nella lunetta interna in piccolo sono segnate le ore con numeri arabi ad eccezione delle dodici che sono sostituite dal nome del marchio, le lancette sono ben visibili e luminescenti la notte. L’impermeabilità garantita è di 5 atmosfere, il minimo per ipotizzare un uso in acqua dell’orologio.

Scoreboard

Scoreboard e Cloacked condividono la stessa forma quadrata (40×40 mm) e la costruzione simile ai Rookie composti da un blocco unico di cassa e cinturino in silicone sempre in varie versioni di colore e l’impermeabilità fissata sulle 5 atmosfere. A distinguerli è la visualizzazione dell’ora: Scoreboard è dotato di un display digitale, per la maggior parte dei modelli negativo (sfondo nero con numeri bianchi) ad eccezione del bianco e dell’arancione che montano il classico display in positivo; le funzioni sono limitate all’essenziale 1 sveglia con la possibilità di impostarla per suonare ogni ora, il cronometro preciso al centesimo di secondo, un secondo fuso orario; Cloacked invece è un classico analogico solo tempo con indici al posto dei numeri e lancette fluorescenti.
Chiudono la collezione Converse due modelli vintage entrambi con cassa in alluminio molto sottile e display digitali, privi di funzioni al di fuori della visualizzazione di data e ora:

Lowboy

Ace

Ace dalla piccola cassa rettangolare, 42 x 31 mm, dotato di cinturino in tela in 3 colori, rosso nero e blu, della stessa larghezza della cassa che rende l’orologio quasi un dettaglio dell’imponente cinturino.

 

Lowboy presenta dei diplay negativi o colorati di rosso, i cinturini sono in stile cordura o pelle invecchiata, nel primo caso la doppia coppia di occhielli (i fori in cui si fa passare l’ardiglione per bloccare il cinturino) sono rivettati (ovvero protetti da un anello di acciaio).

 

Un ultima nota su una lodevole iniziativa Converse: tutte le scatole degli orologi sono fatte di carta riciclata e riciclabile, sul fondo di ognuna di esse viene riportato un simpatico invito a non buttare la scatola tra i rifiuti generici che, tradotto dall’inglese, suona più o meno così: “questa confezione merita la possibilità di ospitare un altro orologio Converse”.

[smooth=id:3;]

 

0 Commenti

Lascia un Commento