ADIDAS EYEWEAR PROTAGONISTA AL GIRO D’ITALIA 2012.

ADIDAS EYEWEAR PROTAGONISTA AL GIRO D’ITALIA 2012.

ADIDAS EYEWEAR PROTAGONISTA AL GIRO D’ITALIA 2012.

adidas eyewear sale ben 6 volte sul podio

Il Giro d’Italia 2012 si è concluso a Milano il 27 Maggio e per adidas è giunto il momento di tirare le somme del più importante evento ciclistico italiano: il giudizio non può che essere positivo!

Il team internazionale Movistar (ESP) e il team italiano Colnago Csf-Inox  (ITA) infatti hanno portato in alto il nome di adidas eyewear durante le 20 tappe del giro d’Italia da poco conclusosi. Le due squadre, capitanate rispettivamente da

Valverde e da Pozzovivo si sono piazzate per ben 6 volte sul podio, 3 volte sul gradino più alto (Pozzovivo, Amador e Ventoso) e altre 19 tra i primi 10 classificati.

L’occhiale protagonista indiscusso del Giro è stato evil eye halfrim pro che ha accompagnato le gesta di questi grandi atleti, supportandoli su tutti i tracciati e guidandoli in qualsiasi condizione atmosferica.

Dalle scalate senza fine delle Alpi, sino alle più entusiasmanti vittorie in volata, evil eye halfrim è stato apprezzato da tutti i corridori, grazie alle lenti di ultima tecnologia LST™(Light Stabilizing Technology) e ad una calzata personalizzata; il tutto in un peso ridottissimo di soli 28 gr.

Il design e l’SPX™, materiale brevettato flessibile e resistente, rendono il modello di adidas ideale per essere indossato su qualunque terreno e da qualsiasi biker. Parallelamente, le molteplici caratteristiche tecniche ne fanno un alleato indispensabile per chi vuole raggiungere le massime performance: la triplice regolazione dell’asta, la doppia regolazione del nasello e il grip sulle aste permettono infatti una “calzata” unica.

Il nuovo evil eye halfrim pro è estremamente aerodinamico e si contraddistingue per una curvatura massima delle lenti (base 10), in grado di assicurare un ampio angolo di visione. Inoltre la speciale tecnologia Light Stabilizing Technology™ (LST™) applicata alle lenti, armonizza le rapide variazioni

di luce/ombra e aumenta i contrasti, garantendo una visione assolutamente nitida e riducendo l’affaticamento degli occhi. Il biker si può così concentrare solo sul percorso e sulla sua tecnica.

La prossima sfida che attende adidas con il modello evil eye halfrim pro sarà il Tour de France, ennesima vetrina internazionale per gli atleti adidas eyewear e nuovo b

anco di prova per dimostrare ancora la sua supremazia tecnica.

Per maggiori informazioni visitate www.adidas.com/eyewear

0 Commenti

Lascia un Commento