Basilea 2013 – Tissot T-Touch Expert Solar

Basilea 2013 – Tissot T-Touch Expert Solar

Stand Tissot Basilea 2013Si è appena concluso in questi giorni Baselworld, il salone Mondiale dell’Orologeria e della Gioielleria, evento sempre ricco di novità e annunci. Quest’anno a visitare la fiera appena rinnovata e ulteriormente ingrandita sono stati addirittura 122mila visitatori da 100 diversi paesi, in crescita del 17% rispetto al 2012.

Ad accoglierci al nostro primo appuntamento fieristico è il nuovo stand Tissot, ampliato dai 720 metri quadrati dello scorso anno agli attuali 990, garantendo maggior spazio ma soprattutto maggior privacy negli acquisti. Lo stand in sé è di grande impatto: pannelli quadrati in vetro scurito circondati da luci led rosse e bianche che lampeggiano in alternanza all’esterno e candelabri all’interno che scendono lungo tutti e 3 i piani dello stand. Come sempre la parte inferiore è dedicata al pubblico dove si possono osservare le novità proposte dalla casa in teche di vetro inserite in colonne o esplorare le funzioni degli orologi della serie Touch attraverso appositi schermi tattili di grosse dimensioni.

 

La novità più interessante però non era osservabile al piano riservato al pubblico, l’orologio infatti non è ancora del tutto ultimato e la data di rilascio sarà annunciata il prossimo anno, sto parlando del T-Touch Expert Solar.

264566_464775356934412_1031621392_n

Tissot non è nuova alla sperimentazione, innovatori per tradizione è sicuramente uno slogan che ben s’addice alla lunga storia della casa, che quest’anno festeggia il notevole traguardo di 160 anni, e gli orologi della serie Touch, primi al mondo ad offrire l’accesso alle funzioni tramite schermo tattile da ormai più di dieci anni, ne sono un chiaro esempio. Anche sul fronte dei movimenti e della carica degli orologi Tissot si è mossa in molte direzioni sperimentando movimenti misti come l’autoquarzo, capaci di riunire insieme quarzo e carica automatica, migliorando la riserva di carica dei classici movimenti automatici raggiungendo quest’anno la considerevole capacità di 80 ore con i modelli Powermatic 80, di cui abbiamo già parlato qui, e naturalmente testando le possibilità offerte dal solare, campo in cui i giapponesi di Citizen e Casio si sono dimostrati decisamente forti tanto che dopo i primi esperimenti Tissot sembrava aver abbandonato la ricerca di tale direzione.

Grande è stata quindi la sorpresa quando Tissot ci ha mostrato il futuro top di gamma della famiglia T-Touch Expert dotato di movimento a ricarica solare e siamo stati ancor più sorpresi nell’ascoltare le prestazioni vantate da questo nuovo movimento. Stando a quanto riportato dai tecnici Tissot il T-Touch Expert Solar può funzionare per un anno intero dopo una ricarica di soli 15 minuti in pieno sole; per avere un dato di paragone gli orologi Citizen Eco-Drive di norma necessitano di 2 minuti in pieno sole per una ricarica di 24 ore, nello stesso tempo quindi che serve al T-Touch Expert Solar per ricaricarsi per un anno di funzionamento un Citizen potrebbe funzionare per soli, si fa per dire, 7 giorni e mezzo.

Tissot-T-Touch-Solar-5

Quello che abbiamo potuto tenere tra le mani per pochi minuti in fiera era un prototipo non ancora definitivo del T-Touch Expert Solar quindi quanto riportiamo di seguito potrebbe cambiare prima dell’uscita sul mercato.

Le dimensioni della cassa sono aumentate, probabilmente per far spazio ad un pannello solare di maggiori dimensioni, rispetto al T-Touch Expert anche se non eccessivamente mentre ad occhio lo spessore sembra essere anche inferiore rispetto ai modelli precedenti. L’impermeabilità come per gli ultimi T-Touch sembra attestarsi sulle 10 atmosfere; riguardo ai materiali il campione era realizzato in titanio di una colorazione abbastanza scura, il colore naturale del titanio utilizzato qualche anno fa e ora quasi sempre trattato per fornire una colorazioni più vicina a quella dell’acciaio, anche se può facilmente essere uno dei dettagli che verranno cambiati prima della commercializzazione; il vetro ovviamente è tattile e realizzato in zaffiro mentre per il cinturino abbiamo potuto vedere il modello in cauciù ma quasi sicuramente verrà realizzata una versione braccialata in titanio. Il peso complessivo dell’orologio mi ha stupito per la grande leggerezza, sembra quasi inferiore a quello del T-Touch Expert in titanio, ma non so quanto possa essere affidabile una sensazione senza avere i due campioni vicini per un confronto.

Il quadrante è uno degli elementi ancora non definitivi: il fondo era nero privo di lavorazioni con ben visibili le linee del pannello solare sottostante, la parte inferiore dava spazio ad un ampio display negativo ulteriormente ingrandito rispetto alle versioni precedenti, infine gli indici corrispondenti alle funzioni tattili mostravano una nuova forma a freccia più accattivante rispetto alla classica trapezoidale.

Dettaglio Quadrante Tissot T-Touch Expert Solar

Dettaglio Quadrante Tissot T-Touch Expert Solar

Naturalmente il quadrante è uno degli aspetti che andranno a migliorare notevolmente e completeranno per ultimo con la scelta delle varianti di colore da presentare cosi come il software sottostante che per il modello da noi visionato presentava ancora qualche incertezza giustificata dal fatto di essere ancora una versione beta e che sicuramente verranno eliminata dal prodotto finito, notevole è stato constatare la velocità del movimento delle lancette nello spostarsi da una funzione all’altra, non ho potuto verificare se la stessa velocità sia mantenuta anche per la regolazione dell’ora ma è facile supporre che sia cosi. Per quanto riguarda le funzioni disponibili il T-Touch Expert Solar manterrà quasi sicuramente tutte le funzioni di cui era dotata la precedente versione a batteria, quindi altimetro, bussola, barometro, cronografo e conto alla rovescia, allarme, secondo fuso orario dovrebbero ritornare insieme ad alcune funzioni ereditate dai nuovi modelli come lo yacht timer del Sailing Touch e i tempi di giro (lap time) del Racing Touch, ma la lista di funzioni potrebbe cambiare o rivelare altre sorprese niente di definitivo ci è stato detto a riguardo e manca ancora almeno un anno all’uscita sul mercato.

Per quanto riguarda il prezzo ancora non ci è dato sapere quello definitivo, sappiamo però che il T-Touch Expert braccialato in titanio costa al momento 835 € è facile quindi immaginare che il prezzo per il modello solare con cinturino in caucù possa partire intorno a questa cifra per salire sopra per il modello braccialato ma questo lo sapremo molto più in la, forse a Basilea il 27 marzo 2014 data della prossima fiera.

tissot-t-touch-lady-solar-watch

In fiera e sul sito internet di Tissot è visibile anche un secondo modello a ricarica solare il Tissot T-Touch Lady Solar, versione femminile e dotato di ricarica solare del T-Touch II la cui uscita prevista per il 2013 potrebbe slittare al prossimo anno insieme al T-Touch Expert Solar

0 Commenti

Lascia un Commento