Citizen Leonardo e Calibro H800

Citizen Leonardo e Calibro H800

h800_leonardo_citizen

Citizen presenta l’ultimo nato nella famiglia dei radiocontrollati nome in codice Leonardo, in onore del genio italico per eccellenza, e non contenta della bella sorpresa aggiunge per i primi acquirenti un regalo da non perdere: una borsa porta tablet realizzata dalla Tucano, offerta valida fino a fine anno.

Il modello Leonardo è una novità molto attesa dagli appassionati Citizen per tre ottime ragioni. Innanzitutto era diverso tempo che Citizen non proponeva grosse novità nel settore dei radiocontrollati, specialmente nella fascia di prezzo più bassa. Negli ultimi anni abbiamo assistito al moltiplicarsi delle varianti dell’ormai classico modello Pilot ma di vere e proprie novità se ne erano viste poche ad eccezione dei modelli dal design più classico racchiusi nella categoria Evolution V che andavano a collocarsi stilisticamente all’opposto rispetto al Pilot dal look decisamente più sportivo.

La seconda ragione di anticipare l’uscita del nuovo radiocontrollato Leonardo sta proprio nella fascia prezzo che si colloca subito sotto la partenza dei cronografi della linea Pilot: parliamo di 368 € per i modelli in pelle, 388 € per il modello con cassa acciaio color oro rosa con trattamento IP e cinturino in pelle, 398 € per i modelli braccialati in acciaio e infine 418 € per il modello con cassa e bracciale in acciaio colorato di nero sempre con trattamento IP.

L’ultima ragione di interesse sta nel movimento montato su tutti i modelli della linea Leonardo, il nuovissimo H800 che propone alcune interessanti funzioni a fronte di una leggera diminuzione nella riserva di carica rispetto ai modelli Pilot e alla rinuncia alla funzione di allarme.

Vediamo ora di approfondire la nostra conoscenza con Leonardo esplorandone sia le novità estetiche che tecniche.

Collezione Leonardo

Iniziamo dall’estetica: se i modelli Pilot si richiamavano allo stile degli orologi sportivi da aviatore sulla falsa riga dei noti modelli Breitling il nuovo modello Leonardo trae ispirazione da modelli sempre sportivi, ma non privi di una certa eleganza, cosi a colpo d’occhio viene spontaneo il confronto con le ultime incarnazioni del Carrera della Tag Heuer.

Citizen Leonardo dettaglio quadrante

Dettaglio quadrante

Il quadrante è decisamente “pulito” rispetto ai modelli della serie Pilot, vengono usati pochi tratti essenziali, non eccessivamente marcati, per permettere la lettura delle diverse funzioni; gli stessi indici, quando presenti, sono sottili, mentre nei modelli con numerazione araba quest’ultima è argentata mantenendo un’apparenza discreta, grazie anche all’abbinamento con quadranti a fondo scuro. Le colorazioni disponibili per i quadranti sono 3: nero, marrone e bianco, ma solo per il nero è possibile avere anche la versione con bracciale in acciaio; per tutti è presente la classica lavorazione guilloché, una fine incisione di linee curve concentriche che impreziosisce l’intero quadrante.

Dettaglio Contatori

Dettaglio Contatori

I contatori del cronografo sono ora posizionati in verticale con la finestrella della data ad ore 3 sormontata dal logo Citizen; a ore 12 è presente il contatore dedicato al conteggio dei minuti del cronografo, la stessa lancetta è deputata ad indicare sul fianco sinistro il livello di carica dell’orologio, mentre sul destro l’indicazione dell’ora legale; a ore 9 è posizionata la lancetta delle 24 ore, minimalista con i soli segni grafici delle 24 e 12 ore; infine il contatore a ore 6 indica il 1/5 di secondo del cronografo quando in funzione, in alternativa nella modalità ora la lancetta indica l’iniziale del giorno della settimana posizionate alla sua destra o, quando richiesto, il risultato della ricezione delle onde radio sulla sinistra. Lungo la lunetta interna sono stampati i nomi delle 26 città rappresentative di altrettanti fusi orari

I 6 modelli importati in Italia sono tutti caratterizzati dalla cassa in acciaio abbinata a cinturini in pelle o bracciali sempre in acciaio, manca purtroppo una variante in titanio, anzi in supertitanio la lega brevettata da Citizen che molte soddisfazioni ha dato nella grande famiglia dei radiocontrollati. Il vetro è in zaffiro, materiale prezioso oltre che praticamente inscalfibile grazie ad una durezza di livello 9 sulla scala Mohs inferiore al solo diamanti, capace di mantenere una trasparenza perfetta e inalterata nel tempo. L’impermeabilità è garantita fino ad una pressione di 20 bar, equivalente all’incirca alla pressione che si subisce stando a 200 metri sotto il mare, attenzione comunque all’utilizzo in acqua l’orologio non è progettato per l’uso in immersioni con bombole ne è possibile aprire la corona o premere i tasti quando l’orologio è bagnato senza rischio di imbarcare acqua all’interno, l’acqua inoltre accorcia notevolmente la vita dei cinturini in pelle.

Citizen Leonardo AT8019-02W

Per quanto riguarda invece la parte tecnica il calibro H800 montato dalla serie Leonardo pare un’interessante semplificazione del calibro H61, meglio noto come Evolution V.

World TimeTra le caratteristiche del calibro H800 troviamo infatti alcune delle migliorie introdotte fino ad ora solo nei top di gamma Citizen come la visualizzazione semplificata dell’orario di 26 città nel mondo (il cosi detto world time). A dispetto dei modelli Pilot o Field base, la serie Leonardo consente la selezione del fuso orario desiderato con la semplice rotazione della corona cosi come avviene per i modelli dotati de calibro Evolution V. Dopo aver estratta la corona al primo scatto la lancetta dei secondi andrà ad indicare il fuso orario utilizzato attualmente, esemplificato dal nome della città riportato sulla lunetta interna, e semplicemente ruotandola avanti o indietro potremo osservare la lancetta delle ore avanzare o retrocedere per fermarsi sul nuovo orario che verrà mantenuto dall’orologio una volta rimessa la corona nella posizione iniziale. Una comodità non da poco rispetto al macchinoso sistema adottato precedentemente.Radiocontrollo

Altra caratteristica ereditata dai modelli top di gamma e che strizza l’occhio a chi si trova a viaggiare spesso è il supporto non solo all’antenna europea ma anche alle restanti americane, giapponesi e cinesi. I modelli radiocontrollati vantano una precisione imbattibile misurata da un errore di un secondo ogni dieci milioni di anni, questa precisione vale però a patto di ricevere il segnale orario tramesso dalle antenne collegate ai vari orologi atomici presenti nel mondo. I modelli base della serie radiocontrollati Citizen, i pluricitati Pilot e Field,  supportano la sola antenna europea, una volta allontanati da questa al di la del raggio di 1500 km dalla stazione di Mainflingen, Germania, tornano ad essere normali orologi, pur mantenendo la precisione già ottima degli orologi al quarzo attestata su un errore di più o meno 15 secondi al mese. La nuova serie Leonardo al pari dei modelli che montano il calibro Evolution V invece continuano a ricevere il segnale orario trasmesso anche nelle altre parti del mondo dotate di orologio atomico.

Non manca naturalmente anche la funzione classica di cronografo per misurare tempi fino ad un massimo di 60 minuti con una precisione di 1/5 di secondo, quello che manca rispetto sia ai modelli base dei radiocontrollati che ai top di gamma è la funzione di allarme, eliminazione che consente una notevole semplificazione nell’utilizzo dell’orologio anche se per alcuni sarà un grosso motivo di delusione visto il sempre minor numero di orologi tradizionali ad offrire questa utile funzione. L’altra mancanza, come accennato all’inizio dell’articolo, è riscontrabile nella riserva di carica. Tutti i modelli radiocontrollati Citizen sono dotati di movimenti Eco-Drive alimentati da qualsiasi fonte di luce disponibile, ovviamente con un notevole vantaggio per quella solare rispetto alla luce artificiale, che va a caricare l’accumulatore interno la cui capienza varia da modello a modello. Nel caso dei radiocontrollati i modelli con movimento Evolution V detengono il record di 4 anni di riserva di carica, ovvero 4 anni di funzionamento garantito ad accumulatore pieno anche in assenza di luce, mentre i modelli Leonardo si collocano al livello più basso con 10 mesi di riserva di carica, 2 in meno rispetto ai cronografi base delle serie Pilot e Field. La riduzione di riserva di carica non deve destare grandi preoccupazioni, i modelli Citizen privi di radiocontrollo vantano riserve di carica intorno ai 6/8 mesi e in situazioni di uso normale anche non eccessivamente continuativo non danno nessun problema, bastano inoltre 5 minuti di sole diretto per far funzionare l’orologio per 24 ore filate. Il consiglio che possiamo dare è di cercare di non far scaricare mai completamente l’orologio per garantire una vita più duratura all’accumulatore, in caso di distrazione non bisogna preoccuparsi eccessivamente anche da completamente fermo basta lasciare l’orologio con il quadrante rivolto verso il sole dai 40 minuti all’ora per farlo ripartire.

48 Commenti

  1. cinzia 4 anni fa

    Ciao, l’ho acquistato anch’io questo modello!Ho riscontrato un piccolo problema che…non sò se è errore mio di configurazione o se è da portarlo in garanzia.
    Precludo…l’ho acquistato il giorno prima del cambio dell’ora legale…cioè sabato 26 ottobre.
    il giorno del cambio dell’ora legale…ho letto il manuale e ho visto che dovevo mettere la funzione ON su ora legale.(l’impostazione LONDRA era gia presente e numero giorno corretti).
    messa la funzione in ON….l’orologio si è configurato con l’orario giusto.
    Il mio problema però è ogni mattina….l’orologio alle 2 – 3 della mattina và a ricevere dal satellite l’orario esatto e….mi torna di nuovo con l’orario vecchio, tornando con modalità ora legale OFF.(è come se mi azzerasse la mia modalità)
    se io rimetto ora legale ON torna giusto….ma….ogni mattina devo fare stò passaggio?????oppure è un problema di orologio??grazie e spero qualcuno mi dia consiglio.saluti

    • Autore
      Nicora 4 anni fa

      Credo che il problema stia nell’impostazione del fuso orario, l’ora italiana segue lo stesso fuso di Parigi e non quello di Londra. Provi a cambiare il fuso orario estraendo la corona (la rotellina posta alla destra del quadrante tra i due pulsanti) di uno scatto e spostando la lancetta dei secondi su PAR (Parigi) ruotando la corona, fatto questo prema la corona contro la cassa per confermare il cambio di fuso orario. Può quindi aspettare la ricezione automatica la sera stessa per verificare che l’ora si posizioni correttamente il mattino dopo o forzare la ricezione manuale.

      Se il problema persiste le consiglio di portare l’orologio da un rivenditore Citizen, quasi sicuramente si tratta di un problema di regolazione dell’orologio infatti una volta impostato il fuso orario correttamente non è più richiesto nessun intervento da parte dell’utente e l’unico problema in cui può incorrere è un ritardo di qualche giorno nel cambio dell’ora se l’orologio non riesce ad effettuare la ricezione la notte stessa del cambio dell’ora o se la ricezione avviene subito prima che l’ora cambi.

      Sperando di esserle stato utile le porgo i miei più cordiali saluti.

      • cinzia 4 anni fa

        Grazie!!si si fatalità ho controllato anch’io tramite telefono che GMT siamo in italia…identico a quello di Parigi!il più è che l’oreficeria dove l’ho acquistato mi aveva detto che era già sul fuso orario corretto che era quello di LONDRA.Errore semplice…risolto.Comunque grazie del commento e…continuo a dire è un bel orologio!!!elegante e fine…anche per una donna!saluti

  2. maurizio 4 anni fa

    ho acquistato un modello h800 alla fine del mese di novembre ed al passaggio a dicembre non ha fatto il cambio data.
    c’è un modo per correggere l’errore?
    grazie per la risposta

    • Autore
      Nicora 4 anni fa

      Buongiorno, il cambio data dovrebbe essere preimpostato sull’orologio e avvenire anche in assenza di ricezione delle onde radio, se questo non avviene correttamente dovrebbe verificare:

      1) che il fuso orario sia impostato correttamente su Parigi (PAR), per farlo deve estrarre di uno scatto la corona, posta alle ore 3, e ruotarla fino a che la lancetta dei secondi non indichi PAR, in alto vicino alle ore 12
      2) che l’orologio abbia comunque aggiornato l’ora, per farlo prema il tasto alle ore 4, la lancetta piccola in basso alle ore 6 passerà ad indicare ok se la ricezione è avvenuta o NO in caso contrario. Se la lancetta indica NO proceda ad una ricezione manuale mantenendo premuto il pulsante alle ore 4 fino a che la stessa lancetta che indicava NO si sposta su RX lasciare quindi l’orologio fermo per diversi minuti vicino ad una finestra possibilmente senza ostacoli metallici nelle vicinanze. Passati almeno 5/10 minuti verificare che l’aggiornamento sia stato effettuato.
      3) controllare le posizioni di riferimento, per questa procedura le consiglio di seguire le istruzioni allegate all’orologio o portarlo dove è stato acquistato.

      se dopo queste tre verifiche il problema persiste dovrà portare l’orologio dove è stato acquistato per mandarlo in assistenza

  3. Mario Turchetti 4 anni fa

    Vorrei [ma sembra impossibile suo vostro sito colmo di parole simpatiche] acquistare subito un Citizen H800 Leonardo (novità 2013)Quadrante marrone, cinturino in pelle marrone Codice AT8019-02W.
    Solamente questo modello oppure niente.
    Ho fretta a causa un compleanno vicino.
    Che cosa devo fare? a chi pagare via mail?
    Grazie per una pronta risposta.
    MT

    • Autore
      Nicora 4 anni fa

      Buongiorno, al momento non abbiamo ancora l’autorizzazione da Citizen per vendere online ma ci stiamo lavorando comunque il modello con quadrante marrone è probabilmente esaurito in quasi tutta Italia o per lo meno lo è sicuramente nella nostra zona già ormai da qualche settimana. Stando al nostro contatto in Citizen ne sono stati importati pochi rispetto alle richieste e torneranno disponibili tra gennaio e marzo.

  4. Daniele 3 anni fa

    salve, ho acquistato anche io questo orologio, più che un problema volevo un’informazione…se si usa 1 settimana si e 1 no e durante quella no si tiene in un cassetto, rimane sempre carico? considerando che l’altra settimana si riutilizza, grazie

    • Autore
      Nicora 3 anni fa

      Buongiorno, teoricamente non dovrebbe avere problemi, nella settimana di utilizzo dovrebbe accumulare abbastanza carica per funzionare senza luce anche per un periodo più lungo di 7 giorni. Per essere sicuri di partire da piena carica sarebbe meglio lasciarlo una mezza giornata al sole, se l’orologio è appena stato acquistato è probabile che il livello di carica sia abbastanza basso. Tenga presente che l’orologio segnala quando il livello della batteria è basso facendo scattare la lancetta dei secondi di due secondi per volta con un secondo di pausa.

  5. Daniele 3 anni fa

    ok, ma allora il fatto che la carica dura 6-10 mesi in cosa consiste? dopo che gli si da una carica completa è solo teorico che dura una settimana al buio, non dovrebbe durare qualche mese? grazie

    • Autore
      Nicora 3 anni fa

      Dopo una carica completa ha la certezza che l’orologio funzioni per una settimana anche al buio, l’accumulatore infatti come riportato ha una riserva di energia sufficiente a far funzionare l’orologio per più di 6 mesi anche senza luce.

      Quello che può succedere andando avanti nell’utilizzare una settimana si e una no l’orologio è che il quadrante non riceva abbastanza luce durante la settimana di utilizzo e che la riserva di carica vada pian piano esaurendosi. Normalmente in una settimana l’orologio riceve abbastanza luce per coprire il consumo di diverse settimane di funzionamento ma questo è legato ovviamente alla quantità di luce che riceve. Mi spiego meglio, se nella settimana di utilizzo l’orologio rimane per la maggior parte del tempo sotto un maglione o sotto una giacca è facile che non riesca ad avere abbastanza luce per coprire i consumi, stesso discorso vale se si passa molto tempo in ambienti poco illuminati. Per questo motivo ho utilizzato il termine “teoricamente” riferito alla possibilità che l’utilizzo avvenga in condizioni in cui il quadrante dell’orologio, sede del pannello solare, non riceva abbastanza luce.

      Sono casi limite, tenga presente che con due minuti di luce diretta in una giornata senza nuvole l’orologio riceve abbastanza energia per funzionare per 24 ore quindi difficilmente avrà problemi.

      Spero di essermi spiegato meglio resto comunque disponibile per qualsiasi chiarimento o dubbio.

  6. Daniele 3 anni fa

    si perfetto, volevo capire questo, grazie mille

  7. Giacomo 3 anni fa

    Mi è stato regalato un mese fà il mod.8011-55E, molto bello esteticamente ma per me poco pratico, in quanto non riesco a stabilire l’esatto minuto, inoltre va sempre avanti di circa un minuto.
    Speravo si autoregolasse e poi tutte quelle istruzioni per l’utilizzo !!!

    • Autore
      Nicora 3 anni fa

      Buongiorno, da quello che scrive credo debba regolare la posizione attuale di riferimento delle lancette, a pagina 50 delle istruzioni trova la spiegazione per effettuare questa operazione in caso di problemi le consiglio di rivolgersi ad un rivenditore Citizen. L’orologio regola automaticamente l’ora ma se essa viene visualizzata erratamente significa che le lancette si sono spostate dalla giusta posizione di partenza, questo avviene raramente per vari motivi come un colpo che fa spostare in avanti o indietro una lancetta, oppure a causa di forti campi magnetici, o ancora per aver inavvertitamente spostato la posizione di riferimento estraendo la corona e toccando i pulsanti.

  8. Francesco 3 anni fa

    Buongiorno,
    ho un h800 e con l’ultimo cambio dell’ora legale l’orologio non si è sistemato da solo. Come devo fare per regalarlo? Ho perso il libretto d’istruzione, c’è modo di averne una copia o scaricarla online? La ringrazio, buona giornata.

    • Autore
      Nicora 3 anni fa

      Buongiorno, l’orologio necessita di ricevere il segnale orario per effettuare il cambio dell’ora probabilmente nelle ultime sere questo non è riuscito e pertanto ha mantenuto il vecchio orario. Le istruzioni le può trovare sul sito della Citizen al seguente Link: http://www.citizenwatch-global.com/support/pdf/h800/i.pdf
      Ecco cosa può provare a fare:
      Verificare se l’orologio ha ricevuto l’ora premendo il tasto in basso ad ore 4: la lancetta ad ore 6 si sposterà su ok se ha ricevuto l’ora o su no se non l’ha ricevuta

      Se la lancetta si sposta su no:
      forzare la ricezione manuale tenendo premuto il pulsante in basso ad ore 4 finchè non si sente un segnale acustico e la lancetta ad ore 6 non si sposta su rx a quel punto lasciare l’orologio fermo in una posizione vicino a finestre e con meno ostacoli metallici nelle vicinanze per permettere la ricezione del segnale orario (può impiegare fino a 30 minuti a seconda della qualità del segnale)

      Se la lancetta si sposta su ok:
      controllare il fuso orario selezionato e attivare manualmente il cambio dell’ora estraendo la corona al primo scatto e ruotandola per selezionare con la lancetta dei secondi grande il nostro fuso orario PAR (Parigi, stessa ora e cambio dell’ora dell’Italia) se l’ora risulta ancora scorretta premere il tasto in alto ad ore 2 per effettuare il cambio dell’ora.

      • Francesco 3 anni fa

        Grazie della risposta; in effetti non si è aggiornato, la lancetta ad ore 4 si sposta su NO. Non riuscendo a ricevere il segnale (il che mi sembra strano trovandomi a Milano e non in qualche zona remota) si riesce a forzare l’ora manualmente? Grazie ancora

        • Autore
          Nicora 3 anni fa

          il problema può dipendere anche da dove nella casa viene posizionato l’orologio la sera, ad esempio se lasciato in cassaforte difficilmente le onde radio passeranno, già alcuni muri o vetri possono ostacolare il passaggio delle onde radio, cosi come le condizioni atmosferiche possono indebolire il segnale in determinati giorni.

          Per regolare il cambio dell’ora manualmente estragga la corona posizionata a ore 3 al primo scatto, verifichi che la lancetta dei secondi si sposti su PAR, in caso contrario sposti la lancetta su PAR girando avanti o indietro la corona, infine prema il pulsante in alto a ore 2 per effettuare il cambio dell’ora da legale a solare e viceversa, le lancette si sposteranno in automatico.

          • Francesco 3 anni fa

            Grazie, è andato a posto.

  9. Marco 3 anni fa

    Ciao, secondo voi si troverà ancora a catalogo a Dicembre massimo Gennaio? Lo voglio troppo ma non riesco a trovarlo fisicamente nei negozi…

    • Autore
      Nicora 3 anni fa

      Generalmente i radiocontrollati sono difficilmente reperibili presso la stessa Citizen Italia durante il periodo natalizio per cui se non disponibile in negozio è facile dover aspettare anche fino a marzo per alcuni modelli, noi al momento abbiamo tutta la collezione Leonardo disponibile http://www.nicora.it/shop/index.php?route=product/search&search=leonardo

      • Marco 3 anni fa

        Sono riuscito a trovarlo qualcuno mi può aiutare a stringere il cinturino? Non ho mai avuto in cinturini in pelle con chiusura deployante non vorrei romperlo. Come si fa?

        • Autore
          Nicora 3 anni fa

          Sotto la chiusura trova una placca metallica che blocca la parte di cinturino che termina a punta, sulla placca trova un lato leggermente rialzato, con l’unghia o una pinzetta sollevi questa placca verso il lato opposto, adesso basta far scorrere il cinturino alla distanza voluta e ripiegare la placca facendo attenzione che il perno saldato su di essa finisca in uno dei buchi predisposti sul cinturino.

          • Marco 3 anni fa

            Risolto, gentilissimi grazie! Orologio favoloso.

  10. stefano 3 anni fa

    ho acquistato un citizen leonardo ecodrive radioc. tutto ok solo un chiarimento x favore! perche’ il segnale di ricezione del segnale si posiziona sempre su no mai su ok detto questo l’orologio x ora funziona bene cambia data tutto ok forse dipende dal luogo dove abito? (prov perugia)? grazie mille!!!

    • Autore
      Nicora 3 anni fa

      Buongiorno,la ricezione del segnale orario può essere influenzata dalla posizione in cui viene lasciato l’orologio, questo fa 2 tentativi di ricevere il segnale orario durante la notte se falliscono entrambi continua a mantenere l’ora con un errore di più o meno 15 secondi al mese.

      Se durante il periodo di ricezione l’orologio è in un punto dove le onde radio arrivano con difficoltà o non arrivano del tutto, ad esempio in una cassaforte o vicino a forti magneti o grandi quantità di metallo, potrebbe non riuscire mai a sincronizzarsi in automatico. Naturalmente potrebbe anche sussistere un difetto di fabbricazione coperto da garanzia che non permette il corretto funzionamento dell’orologio.

      Le suggerisco di provare a spostare la posizione in cui lascia l’orologio la notte, magari lasciandolo vicino ad una finestra, in alternativa potrebbe provare ad avviare manualmente la ricezione durante il giorno in un luogo all’aperto per verificare se il problema è dell’antenna o della posizione in cui viene lasciato.

      Per avviare la ricezione manuale tenere premuto il pulsante in basso a ore 4 finché la lancetta che indica i giorni della settimana non si sposta su rx a quel punto lasciare l’orologio fermo per diversi minuti appoggiato su una superficie piana fino alla fine della ricezione.

      se non dovesse riuscire ad ottenere alcuna ricezione anche in questi casi le consiglio di portarlo al più vicino rivenditore Citizen per farlo controllare in garanzia.

  11. stefano 3 anni fa

    p.s. ovviamente volevo intendere “la lancetta che indica anche i gg. “! invece del segnale di ricezione. per correttezza ! chiedo scusa . grazie !!!

  12. stefano 3 anni fa

    la prova” delle ore 4″ gia’fatta ma il risultato non cambia , la lancetta si posiziona su “no” ho tel a Milano e Firenze per loro non dovrebbero sussistere problemi . certo a Firenze potrei andare mi han detto che hanno degli strumenti x verificare se tutto e’ ok . Grazie mille !!!

  13. stefano 3 anni fa

    ancora io ! sabato ho messo l’orologio vicino alla finestra e in effetti stavolta la lancetta si e’posizionata su ok . stanotte ho lasciato il cronografo lontano dalla finestra e la posizione e’ritornata su no. e’normale ? d’altronde ieri e’stato dimostrato che se posizionato in un determinato luogo la ricezione e’ok sr cambio torna come prima . ma tutte le sere lo devo lasciare vicino alla finestra x ottenere una ricezione ok? pensavo bastasse una volta e poi non sarebbe variato nulla . cordiali saluti .

    • Autore
      Nicora 3 anni fa

      L’orologio fa due tentativi ogni sera di ricevere il segnale orario, se falliscono entrambi il fatto verrà segnalato indicando con la lancetta la scritta “no”. La ricezione dipende molto dalla posizione dell’orologio ma anche da fattori esterni come le condizioni meteorologiche, ad esempio una forte tempesta elettrica può indebolire il segnale facendo fallire la ricezione anche in un luogo dove era avvenuta fino al giorno prima. Anche se la ricezione fallisse sempre la precisione dell’orologio sarebbe comunque molto alta e basterebbe una o poche più ricezioni al mese per garantire una precisione superiore a un qualsiasi altro orologio al quarzo. Il consiglio è di sperimentare in casa per trovare una posizione ottimale dove lasciare l’orologio per la ricezione e se non sempre lasciarlo li la notte almeno un paio di giorni al mese per mantenere una precisione ottimale.

  14. stefano 3 anni fa

    ancora grazie x la risposta chiara e tempestiva !!! complimenti e buon lavoro!!!!

  15. Alex 2 anni fa

    Salve, approfitto della nostra competenza x sottoporvi una domanda riguardo il mio citizen. Ho appena acquistato un eco drive radiocontrollato di cui sono molto contento. L’ho acquistato durante una crociera e non ho fatto caso (stupidamente) ai fusi orari. Il problema è che purtroppo non ha l’impostazione PAR ma solo LON quindi mi trovo sempre con l’ora sbagliata. Esiste un modo di risolvere problema? Altrimenti sono costretto a metterlo in modalità manuale ma perdo la funzione radiocontrollo …. Grazie

    Alex

    • Autore
      Nicora 2 anni fa

      Buongiorno, i modelli Citizen venduti all’estero possono essere simili a quelli venduti in Italia ma presentare caratteristiche diverse sia nei materiali che nel funzionamento non avendo esperienza al di fuori del mercato Italiano non so bene come aiutarla, trovo strano comunque che non sia possibile impostare un diverso fuso orario.
      al seguente indirizzo http://www.citizenwatch-global.com/support/default.htm può trovare le istruzioni nelle varie lingue dei movimenti Citizen. Sul fondello dell’orologio dovrebbe trovare il nome del movimento, una sequenza di 4 lettere o cifre seguita da un’altra sequenza piu lunga separata da un trattino. Se mi fornisce il nome del movimento posso dare un occhiata a vedere se esiste una soluzione al suo problema.

  16. Alex 2 anni fa

    Gentilissimo. Sotto trovo questi numeri : e650-s075173 oppure gn-4w-s-12g grazie

    • Autore
      Nicora 2 anni fa

      Ho verificato sulle istruzioni: http://www.citizenwatch-global.com/support/pdf/e650/e.pdf ed effettivamente è stato impostato per funzionare solo in america e a londra come orologio radiocontrollato, negli altri paesi bisogna settare l’ora manualmente nella modalità A-TM che funziona come normale orologio al quarzo. Penso sia una limitazione imposta per evitare che gli orologi venduti in questi due paesi vengano rivenduti in altre nazioni.

  17. Alex 2 anni fa

    Ho escogitato un “pagliativo” e mi permetto di scriverlo qua in maniera che possa essere utile ad altri. Leggendo le istruzioni il manuale parla di ‘azzeramento’. Ho portato la lancetta delle ore sull’una anziché sulle 12 facendo l’azzeramento cosi l’orologio mi segna un ora in più….
    L’unico problema è che quando sarò effettivamente in un Paese tra quelli “supportati” mi toccherà rifare l’azzeramento corretto….
    Grazie x l’interessamento e x la celere risposta. Saluti.
    Alex.

    • Autore
      Nicora 2 anni fa

      Ottima soluzione, anche il cambio dell’ora da solare a legale dovrebbe avvenire nello stesso giorno. Per le brevi visite in altre nazioni può utilizzare la funzione A-TM invece dell’ora principale radiocontrollata.

  18. aurelio 2 anni fa

    buongiorno, a natale ho ricevuto un leonardo in dono, funziona perfettamente! la mia domanda e’ la seguente….ricevendo l’impulso di sincronizzazione, quando ci sara’ il ritorno all’ora solare l’orologio si sincronizzera’ da solo? grazie

    • Autore
      Nicora 2 anni fa

      Si i radiocontrollati effettuano da soli il cambio dell’ora anche se può capitare che non ricevendo il segnale orario il giorno stesso o aggiornandosi prima del cambio dell’ora sia necessario aspettare l’aggiornamento successivo o forzare l’aggiornamento durante il giorno.

  19. Gianni 2 anni fa

    Buonasera, dal marzo 2014 posseggo un Leonardo, regalo graditissimo. Funziona tuttora perfettamente, ma ieri sera l’ho messo in tasca per qualche minuto (l’ho tolto dal polso perché non volevo si sciupasse mentre mettevo olio nell’auto) e, una volta estratto le lancette erano tutte posizionate sulle 12 e la data tra 31 e 1. Poi le lancette delle ore e dei minuti hanno iniziato a girare in senso anti orario (i secondi, invece regolarmente) finché ad un tratto tutto è tornato regolare. Ho controllato il manuale, parla della funzione di riallineamento delle lancette premendo per 10 secondi il taso a ore 2. Chiaramente nella tasca il tasto può essersi schiacciato, ma non si menziona affatto la possibilità che le lancette ruotino al contrario. Dev’essere così o il mio orologio ha un problema?
    Grazie in anticipo per eventuali risposte.

    • Autore
      Nicora 2 anni fa

      Se l’ora è tornata corretta nn dovrebbero esserci problemi, penso che nei nuovi moduli per velocizzare la regolazione dell’ora le lancette di ore e minuti si possano muovere in entrambe le direzioni. Purtroppo al momento sono impossibilitato a controllare per motivi di salute. Spero la prossima settimana di riuscire a fare un controllo con i modelli in negozio.

  20. UGO 2 anni fa

    Buongiorno. Ho appena comprato un Leonardo, funziona tutto bene, ma ho notato una imprecisione: la lancetta delle 24 ore, quando è esattamente mezzogiorno è leggermente più avanti del 12, questo non accade a mezzanotte poiché si ferma esattamente sul 24. Ho fatto anche il controllo di tutte le lancette, come indicato dal manuale, ed è tutto a posto. Grazie

    • Autore
      Nicora 2 anni fa

      Buongiorno, l’unica cosa che riesco ad immaginare è che la stampa dell’indice alle ore 12 sia rimasta leggermente spostata o più probabile che la lancetta abbia un po di gioco e rimanga leggermente sfalsata rispetto all’indicazione sul quadrante. Dipende tutto da quanto è marcato l’errore, una leggera discrepanza tra lancette e indici è abbastanza comune e in alcuni casi inevitabile, se dovesse però essere molto marcato può provare a rivolgersi all’assistenza Citizen.
      Cordiali saluti

  21. UGO 2 anni fa

    Ho guardato con una lente, sembra proprio un problema di stampa dell’indice. Grazie

  22. diego 3 mesi fa

    Buon giorno ho un h 804. Pur avendo impostato automaticamente il cambio ora sta notte il passaggio non è avvenuto. Ho dovuto impostare tutto passando la lancetta su on.
    ma il passaggio non dovrebbe essere sempre automatico?
    Grazie a chi mi risponde.

    • Autore
      Nicora 2 mesi fa

      Buongiorno, la ricezione del segnale orario è necessaria perchè l’orologio esegua il cambio dell’ora in automatico, se durante la notte questa fallisce l’orologio continuerà a mantenere l’ora precedente. Spesso per condizioni meteo avverse o per la posizione in cui viene lasciato l’orologio la ricezione non avviene tutte le sere, comunque se si aspetta qualche giorno normalmente l’aggiornamento viene fatto in automatico. In alternativa può forzare in qualsiasi momento la ricezione del segnale orario per aggiornare l’ora da solare a legale e viceversa.

  23. Gilberto 2 mesi fa

    Buonasera, ho acquistato un h800 leonardo e volevo chiderle come fare per visualizzare anno e mese.grazie anticipatamente per la risposta.

    • Autore
      Nicora 2 mesi fa

      Buongiorno, anno e mese sono visualizzabili solo quando si imposta manualmente l’ora e il calendario in quanto usati per calcolare anno bisestile e lunghezza dei mesi, durante il quotidiano utilizzo queste informazioni non sono visibili. Al seguente link http://www.citizenwatch-global.com/support/pdf/h800/i.pdf può trovare le istruzioni, la sezione che le interessa è “regolare l’ora/calendario manualmente” a partire da pagina 45.

Lascia un Commento